Marketing e pubblicità

Consigli per il primo anno di attività della tua impresa

Intraprendere un percorso imprenditoriale è una sfida che richiede coraggio sia che si tratti di una piccola impresa o di uno store online. In primis vogliamo porgerti I nostri migliori auguri e farti i complimenti! Gestire la propria azienda è un’immensa soddisfazione ma allo stesso tempo richiede grande impegno e capacità gestionali. Il primo anno è fondamentale per porre le basi di un’azienda di successo ed è cruciale prendere le giuste decisioni e muoversi in modo strategico.

Anche laddove avessi risorse e budget illimitati, si tratterebbe comunque di una grande sfida, con non pochi ostacoli. Secondo Forbes, un’azienda su cinque sopravvive al primo anno e solo il 50% riescono a sopravvivere fino al quinto anno. Nonostante vi siano diversi fattori esterni che possono determinare il successo o il fallimento di un’azienda, esistono diverse linee guida e strategie che possono contribuire ed essere determinanti per la sopravvivenza e la realizzazione di realtà imprenditoriali di successo.

5 strategie per una piccola azienda di successo

1. Redigere un piano aziendale solido

Il business plan, in italiano noto come piano aziendale, è un documento che descrive un piano imprenditoriale ed include diverse aree, tra cui obiettivi, strategie, previsioni e vendite. Per questo motivo, è fondamentale redigerlo con cura prima di intraprendere un percorso imprenditoriale e tenerlo aggiornato nel corso degli anni. Immaginalo come una lista di cose da fare ed obiettivi da raggiungere oggi e nei prossimi cinque anni. Grazie a questo piano potrai monitorare i tuoi progetti e rivedere I tuoi obiettivi, sia marketing che finanziari o ancora identificare e modificare la tua target audience. Includi nel tuo piano anche tutte le informazioni relative al tuo portfolio di prodotti e servizi ma anche le informazioni relative all’organizzazione aziendale e i punti chiave che ti distinguono dalla concorrenza. Oltre ad essere uno strumento utile per te e per i tuoi collaboratori, il business plan è fondamentale per attrarre nuovi investitori ed ottenere fondi. Un piano imprenditoriale realizzato in maniera dettagliata dimostrerà che la tua azienda ed il tuo intero piano imprenditoriale derivano da ricerche e studi che evidenziano la validità del progetto.

2. Evitare il sovraccarico di lavoro

Prova a paragonare la tua azienda ad un neonato, nel primo anno di vita potresti sentire la necessità di lavorare 24/7 per realizzare il tuo progetto. Ma esattamente come qualunque altra attività, per avere successo è necessario trovare il giusto equilibrio ed evitare il cosiddetto burnout. Potresti adottare delle piccole tattiche, come ad esempio uscire fuori a pranzo, andare a fare una passeggiata nel pomeriggio o ancora seguire una piccola sessione di meditazione tra un cliente e l’altro per riuscire a prenderti cura di te e della tua salute fisica e mentale. In questo modo anche la tua produttività migliorerà, a favore della tua azienda.

3. Creare un network ed una rete di supporto

Sicuramente vorresti fare tutto in maniera indipendente, ma per ottenere successo è necessario farsi aiutare. Non temere di rivolgerti ad amici, familiari, professionisti che possano supportarti sia dal punto di vista professionale che personale. Inoltre, chiedi aiuto per costruire e rafforzare il tuo network, intessendo relazioni con le altre attività locali e creando una rete di imprese unite e coese per raggiungere gli stessi obiettivi. Online puoi trovare diversi forum in cui i piccoli imprenditori espongono le loro problematiche, le loro frustrazioni ma anche idee, soluzioni ai problemi e si danno supporto a vicenda. Offrire supporto ad altri piccoli o medi imprenditori potrebbe rivelarsi una grande opportunità e insieme potreste trovare la chiave per il vostro successo.

4. Chiedere opinioni e adattarsi

Una delle strategie più efficaci per il successo di una piccola impresa è ascoltare. Molte idee e soluzioni derivano proprio dall’ascolto e dall’analisi delle opinioni e critiche costruttive da parte di consumatori e potenziali clienti. I tuoi clienti sono soddisfatti dei tuoi prodotti e servizi? Ci sono politiche aziendali o cose che non gradiscono durante la loro esperienza di acquisto? Non aver paura di fare domande e chiedere opinioni e mostrati sempre disponibile all’ascolto e con una mente aperta e pronta al cambiamento. Essere in grado di adattarsi ai cambiamenti del mercato, alle fluttuazioni e alle nuove tecnologie potrebbe rivelarsi cruciale per il successo della tua azienda. In questo modo non solo riuscirai a sopravvivere al tuo primo anno di attività ma getterai solide basi per un business di successo negli anni a venire.

5. Gestire bene le finanze

In qualità di imprenditore, dovrai raccogliere tutte le informazioni relative ai flussi di capitale, avvalendoti di un ottimo sistema di contabilità e monitoraggio delle spese. Una buona gestione è fondamentale in particolar modo nel primo anno di attività, quando ancora non hai il pieno controllo di tutte le attività, o nel caso in cui non avessi grande familiarità con i numeri e potresti affidarti a dei professionisti per gestire ad esempio la parte contabile e fiscale. Avere un commercialista o un consulente finanziario di fiducia ti aiuterà a concentrarti meglio sulle altre mansioni e farti guidare a livello strategico per ottimizzare i tuoi investimenti e risparmi. Inoltre, dei professionisti del settore potrebbero indirizzarti verso investitori e altri modi per incrementare il capitale e guidarti verso il successo e la crescita aziendale.

Share

Articoli recenti

  • Marketing e pubblicità

Finitura soft touch penne e gadget: cos’è e perché è di grande tendenza?  

Hai notato che sempre più aziende scelgono packaging e rivestimenti con finitura soft touch? Il…

1 mese fa
  • Marketing e pubblicità

Gadget promozionali per palestre: I migliori regali per gli sportivi 

Costanza e motivazione sono fondamentali quando si parla di attività fisica, per questo motivo, se…

2 mesi fa
  • Marketing e pubblicità

Psicologia dei colori: Il significato del colore blu nel marketing 

Il colore gioca un ruolo fondamentale nella pubblicità, per questo motivo è importante scegliere i…

2 mesi fa
  • Marketing e pubblicità

Le migliori strategie di marketing nel punto vendita

Ti è mai capitato di essere entrare in un negozio solo perché attratto da uno…

2 mesi fa
  • Marketing e pubblicità

Idee e strategie di marketing per parrucchieri 

Stai cercando delle idee per promuovere il tuo salone in maniera efficace? Questo è il…

2 mesi fa
  • Marketing e pubblicità

Penna Alpha in caucciù con gommino touchscreen: perché queste penne sono tra le più vendute? 

Le penne personalizzate hanno un enorme potenziale commerciale! Secondo uno studio condotto dall’Advertising Specialty Institute,…

3 mesi fa

Utilizziamo i cookie per fornirti la migliore esperienza possibile.

Scopri di più