Marketing e pubblicità

Target audience: Come identificare i potenziali clienti e creare delle campagne marketing mirate

Stai cercando un modo per ridurre il budget dedicato alle campagne marketing?  Non riesci a raggiungere i tuoi potenziali clienti con gli annunci pubblicitari? Il tuo dipartimento marketing non riesce ad individuare o attirare nuovi potenziali clienti? Alla base di una buona strategia di marketing c’è sicuramente la conoscenza della propria target audience. È possibile che tu ed il tuo team non siate riusciti ad individuare le tipologie di clienti che potrebbero essere interessate ai prodotti e servizi della tua azienda. Grazie ai nostri consigli riuscirai ad individuare il target di riferimento per la tua attività e ad impostare delle campagne promozionali mirate ed efficaci.

Cos’è la target audience?

La target audience è il pubblico di riferimento per un’azienda o un’organizzazione. Cerchiamo di approfondire meglio il concetto di target audience ed il suo significato.  La target audience racchiude diverse tipologie di clienti che hanno esigenze in comune e risultano affini all’offerta di prodotti e servizi proposti dall’azienda stessa. Proviamo a fare degli esempi: Un’azienda che produce giocattoli avrà come target di riferimento i bambini, mentre un’azienda che produce latte in polvere si rivolgerà ad una clientela target composta da neogenitori. Ogni volta che imposti una campagna marketing e pensi a chi vorresti vedesse i tuoi annunci, stai applicando una strategia di targetizzazione mirata, in cui il primo step e la definizione dei tuoi potenziali clienti, che sono appunto la tua target audience.

Perché è così importante conoscere la propria target audience?

Raggiungere i tuoi potenziali clienti è molto più semplice quando conosci la tua clientela target. Le aziende che non conoscono la propria target audience si trovano ad affrontare spese inutili, focalizzando l’attenzione sui clienti sbagliati. Proviamo a fare degli esempi concreti: Una libreria che sta pubblicizzando la sua attività rivolgendosi ai clienti sopra i 40 anni, potrebbe scoprire che la sua clientela è composta principalmente da studenti di arte con un’età compresa tra 21 e 35 anni.  Questo significa che la libreria sta investendo in pubblicità rivolgendosi ad un pubblico non particolarmente interessato, perdendo l’opportunità di raggiungere il proprio pubblico di destinazione.

Quali sono le diverse tipologie di Target Audience?

La segmentazione demografica è molto utile per individuare la propria target audience. La tua clientela potrebbe essere composta da diverse tipologie di clienti, che possono essere raggruppati in base a delle variabili demografiche quali età, fascia di reddito, dimensioni del nucleo familiare, valori, ideologia politica, posizione geografica e molto altro. È possibile che la tua azienda abbia diverse target audience che possono o meno sovrapporsi. Facciamo degli esempi: un’attività che offre il servizio di passeggiate per cani si rivolgerà non solo ai pensionati o a persone con mobilità ridotta ma anche a lavoratori e professionisti molto impegnati. Un’agenzia immobiliare lavora sia con clienti che cercano la loro prima casa da acquistare sia con clienti interessati all’affitto. Tornando all’esempio dell’azienda produttrice di giocattoli, i bambini sono sicuramente il target di riferimento ma lo sono anche i loro genitori, in quanto coloro che decidono se acquistare o meno quei giocattoli.

Quali sono i ruoli della tua Target Audience?

Una volta che avrai individuato la tua target audience, avrai diverse possibilità. In primis, potresti scoprire che il pubblico a cui ti stai rivolgendo non è quello giusto, quindi dovrai aggiustare il tiro e cambiare strategia. In questo modo potrai concentrare i tuoi investimenti pubblicitari sulla target audience adatta al tuo business, evitando spese inutili, a beneficio di vendite e profitti maggiori.

Conoscere la tua clientela target ti permette anche di modificare la tua offerta di prodotti e servizi, per rispondere alle loro esigenze. Ad esempio, se un supermercato dovesse scoprire che la sua clientela ricerca alternative alimentari sane, potrebbe valutare la possibilità di offrire delle opzioni alimentari più sane e degli alimenti biologici. In questo modo, ascoltando le esigenze del suo pubblico di riferimento, questo supermercato incrementerà i suoi profitti e attirerà nuovi potenziali clienti.

Come individuare la tua Target Audience

Esistono diversi modi per individuare il proprio segmento di mercato e nello specifico il proprio pubblico di riferimento. Il punto di partenza è comprendere quali obiettivi si intende raggiungere. Desideri raggiungere diverse tipologie di clienti oppure individuare un unico gruppo di clienti con caratteristiche molto simili tra loro? Ad esempio, un negozio dell’usato frequentato principalmente da persone che cercano occasioni potrebbe decidere di farsi pubblicità attirando collezionisti e influencer. Se il tuo obiettivo è quello di attirare nuovi potenziali clienti, ti consigliamo di analizzare la concorrenza ed osservare a quale pubblico si rivolgono e quali metodi utilizzano per attirare l’interesse della propria target audience.

Se stai cercando di comprendere meglio la tua clientela di riferimento ed individuare il profilo dei tuoi potenziali clienti, ti consigliamo di condurre delle analisi, partendo dalla somministrazione di questionari sul tuo sito internet, sui tuoi canali social, per strada o all’interno della tua attività commerciale. Assicurati di includere delle domande per raccogliere dati demografici, comprendere gli interessi e consigli su cosa i tuoi clienti vorrebbero che la tua azienda offrisse in termini di prodotti e servizi. Ti consigliamo anche di rivolgerti a delle aziende che si occupano di ricerche di mercato o utilizzare degli strumenti online per effettuare una vera e propria analisi dei clienti.

Esempi di Target Audience

Di seguito puoi trovare alcuni esempi di target audience e scoprire come ottenere risultati:

  • Una caffetteria locale collabora con un rifugio per cani e gatti della zona offrendo ai suoi clienti la possibilità di sedersi e giocare con gli animali destinati all’adozione, mentre si gustano un ottimo caffè. Tutte le strategie di marketing di questa attività in passato erano orientate verso una clientela composta da donne over 60, in quanto ritenute le più interessate ad adottare degli animali domestici. Dopo aver condotto una ricerca ed aver analizzato i risultati del questionario è emerso che la maggior parte della clientela è composta da giovani di età compresa tra 18 e 35 anni, senza alcuna distinzione di genere. La caffetteria ha così deciso di concentrarsi su una nuova target audience ottenendo risultati decisamente ottimi!
  • Un piccolo salone di parrucchieri che offre tutti i tipi di trattamenti e rivende prodotti per la cura dei capelli sta cercando un modo per dare una spinta ai suoi affari. Dopo aver verificato i dati relativi alla popolazione della sua zona ha scoperto che il 50% dei residenti in quel quartiere è composto da persone di colore con famiglie numerose. A questo punto il titolare ha deciso di modificare le sue campagne promozionali promuovendo servizi per il trattamento dei capelli ricci naturali ed offrendo dei pacchetti scontati per i familiari. In questo modo ha aumentato il numero dei clienti e ha ottenuto maggiori profitti.
  • Un piccolo rivenditore vende makeup naturale online attraverso degli annunci. Dopo aver analizzato la concorrenza ha scoperto che la maggior parte delle persone che acquista makeup segue le pagine social dei suoi brand preferiti. Di conseguenza, ha deciso di ridurre parte del budget destinato agli annunci online e destinarlo alla gestione dei profili social. In questo modo è riuscito ad incrementare le vendite investendo meno della metà di quanto spendeva in precedenza.

Come scegliere i prodotti promozionali per la tua target audience

Individuare la target audience è un passo importante per scegliere i gadget promozionali, come per qualsiasi altra strategia di marketing. Chiediti dove vorresti vedere il tuo logo e dove vorresti che i tuoi clienti utilizzassero i tuoi omaggi promozionali. Esistono gadget pubblicitari aziendali adatti a qualsiasi target, come le borse pubblicitarie personalizzate, le tazze e borracce promozionali e le penne personalizzate.  

Potresti però centrare l’obiettivo scegliendo le borse promozionali perfette o le borracce pubblicitarie più adatte al tuo pubblico di riferimento. Ad esempio, gli amanti del cibo sano o bio, amano utilizzare delle borse riutilizzabili in cotone organico, mentre i clienti con famiglie numerose hanno bisogno di shopper di grandi dimensioni.  Le persone che trascorrono molto tempo in ambienti chiusi, ad esempio in ufficio, adoreranno le tazze per il caffè promozionali. Invece, le persone che trascorrono molto tempo all’aria aperta preferiscono ricevere delle tazze termiche e dei bicchieri da viaggio oppure delle borracce.

Se desideri ottenere il massimo dai tuoi investimenti pubblicitari assicurati di conoscere i tuoi potenziali clienti. Dedica del tempo per condurre delle ricerche di mercato e impara a riconoscere la tua target audience. Conoscere i tuoi clienti ti permette di fare delle campagne marketing mirate ed efficaci. Proviamo a semplificare il concetto: Come fai a centrare un obiettivo se non sai quale sia?

Share

Articoli recenti

  • Marketing e pubblicità

Finitura soft touch penne e gadget: cos’è e perché è di grande tendenza?  

Hai notato che sempre più aziende scelgono packaging e rivestimenti con finitura soft touch? Il…

7 giorni fa
  • Marketing e pubblicità

Gadget promozionali per palestre: I migliori regali per gli sportivi 

Costanza e motivazione sono fondamentali quando si parla di attività fisica, per questo motivo, se…

4 settimane fa
  • Marketing e pubblicità

Psicologia dei colori: Il significato del colore blu nel marketing 

Il colore gioca un ruolo fondamentale nella pubblicità, per questo motivo è importante scegliere i…

1 mese fa
  • Marketing e pubblicità

Le migliori strategie di marketing nel punto vendita

Ti è mai capitato di essere entrare in un negozio solo perché attratto da uno…

1 mese fa
  • Marketing e pubblicità

Idee e strategie di marketing per parrucchieri 

Stai cercando delle idee per promuovere il tuo salone in maniera efficace? Questo è il…

1 mese fa
  • Marketing e pubblicità

Penna Alpha in caucciù con gommino touchscreen: perché queste penne sono tra le più vendute? 

Le penne personalizzate hanno un enorme potenziale commerciale! Secondo uno studio condotto dall’Advertising Specialty Institute,…

2 mesi fa

Utilizziamo i cookie per fornirti la migliore esperienza possibile.

Scopri di più