Marketing e pubblicità

Trasloco in corso? Consigli di marketing per promuovere le ditte di traslochi

Il mercato immobiliare è molto impegnativo e coinvolge numerosi addetti ai lavori e una volta acquistata o venduta una casa bisogna organizzare il trasloco. Per questo esistono le ditte di traslochi. Lavori in questo settore? Conosci tutte le strategie per promuovere un’azienda di traslochi? Distinguersi dalla concorrenza è davvero fondamentale così come è importante trovarsi nel posto giusto al momento giusto, pronti per supportare la propria clientela. Per aiutarti abbiamo raccolto i migliori consigli per un marketing di successo concentrandoci proprio sul settore dei traslochi.

I 3 migliori consigli per promuovere le aziende di traslochi

1.Collabora con le agenzie immobiliari

Quando si pianifica la vendita di una casa oppure si è alla ricerca di un immobile da acquistare sicuramente non si parte dall’organizzazione del trasloco. Questo significa che ti si sta presentando una grande occasione davanti agli occhi. Collaborare con agenti immobiliari, istituti di credito ipotecario, venditori e altre aziende che lavorano nel settore immobiliare è sicuramente una strategia vantaggiosa che ti permetterà di entrare in contatto con i tuoi potenziali clienti prima della concorrenza. Il tempismo è sicuramente un elemento chiave ma allo stesso tempo essere presentati da altre aziende aggiunge credibilità alla tua impresa, rafforzando l’immagine di un’azienda affidabile.

Una delle strategie migliori per instaurare delle collaborazioni è condividere un piano marketing con le altre aziende del settore. I tuoi partner commerciali distribuiranno i bigliettini da visita e i volantini della tua impresa a patto che tu faccia lo stesso per loro. Un’altra tecnica di marketing vincente è quella di offrire degli sconti ai clienti che verranno presentati dai tuoi collaboratori. Instaurare collaborazioni e partnership di questo tipo permetterà ad entrambe le parti di beneficiarne e di incrementare il livello di soddisfazione della clientela.

2. Identifica la tua clientela di riferimento

Sebbene siamo tutti potenziali clienti di una ditta di traslochi, ognuno di noi ha esigenze diverse. Ad esempio, chi ha pochi mobili ed elettrodomestici potrebbe ritenere più vantaggioso provvedere al trasloco in autonomia, risparmiando. Al contrario, coloro che possiedono oggetti pesanti o hanno poco tempo a disposizione, potrebbero decidere di affidarsi a delle ditte specializzate che offrano anche servizi di imballaggio, assicurazioni e molto altro. In base al tipo di servizi che offri, potrai identificare la tua clientela di riferimento. Scopri di più sulla target audience, su come identificare i potenziali clienti e creare delle campagne marketing mirate sul nostro blog. Di seguito alcune categorie che rappresentano la tua clientela target:

  • Proprietari di immobili
  • Locatori e affittuari
  • Famiglie
  • Proprietari di animali domestici
  • Traslochi a lunga distanza
  • Traslochi internazionali
  • Traslochi e sgomberi locali

3. Esponi chiaramente la tua offerta

Dopo aver identificato la tua clientela di riferimento, fai chiarezza su ciò che offri. Spiega in modo preciso e conciso i benefici della tua offerta commerciale, mostra i diversi servizi e rendili accattivanti per il tuo pubblico.  Realizza del materiale espositivo da consultare sul tuo sito internet, nel tuo ufficio, nell’ufficio delle tue aziende partner o ancora manifesti e materiale pubblicitario da affiggere su cartelloni e veicoli. Ecco alcuni punti fondamentali da prendere in considerazione quando inizi a lavorare al tuo piano marketing:

  • Prezzi competitivi: I tuoi prezzi sono migliori di quelli della concorrenza o perlomeno competitivi per la tua zona? Ci sono dei periodi dell’anno in cui proponi delle offerte speciali? In questo periodo storico il prezzo è uno dei fattori che maggiormente contano per i clienti; quindi, è importante che i tuoi clienti sappiano esattamente cosa aspettarsi e se il tuo prezzo è il più conveniente devi assolutamente faglielo sapere!
  • Garanzie e assicurazioni: Affidare i propri beni a degli sconosciuti può generare ansia, per questo affidarsi ad aziende che offrano garanzie ed assicurazioni che proteggano dai danni è la scelta migliore.
  • Servizi di imballaggio o fai da te: Farsi aiutare a preparare i pacchi e ad imballarli in sicurezza è un servizio a cui scelgono di affidarsi diverse famiglie, soprattutto se numerose. La scelta del fai da te potrebbe invece funzionare per single e persone che hanno pochi oggetti da trasportare, desiderano una maggiore flessibilità o che preferiscono risparmiare. Qualsiasi sia la tua offerta, assicurati di comunicarla con chiarezza!
  • Servizio di deposito: In alcune occasioni è molto utile avvalersi di un servizio di deposito temporaneo per depositare e conservare i propri pacchi prima di trasportarli nella destinazione finale. Si tratta di un servizio offerto da diverse ditte di traslochi e destinato sia ai privati che alle aziende. Se anche tu offri questo genere di servizi, assicurati di comunicarlo correttamente alla tua clientela.
  • Noleggio furgone con autista o fai da te: Ci sono persone terrorizzate solo all’idea di trasportare oggetti pesanti e strumenti musicali in totale autonomia. Invece, ci sono altrettante persone che preferiscono noleggiare un furgone e organizzare il trasloco in totale autonomia. Laddove offrissi uno solo di questi servizi o entrambi, assicurati di menzionare i vantaggi e gli svantaggi di entrambi e offri ai tuoi clienti una soluzione personalizzata.

Come promuovere una ditta di traslochi online

Come abbiamo detto sopra, collaborare con le altre aziende del settore è una strategia davvero efficace. Un’altra tecnica molto valida per le aziende di traslochi è pubblicizzare la propria attività online, in modo da ottenere maggiore visibilità. Di seguito troverai alcune linee guida per iniziare a promuovere la tua impresa di traslochi anche sul web:

Realizza il tuo sito internet

Il tuo sito web è il centro di raccolta di tutte le tue informazioni, per questo fai in modo di non dimenticare nulla! Racconta la tua storia in una pagina dedicata, scegli un titolo come ad esempio “Su di noi” oppure “A proposito di noi” o ancora “Chi siamo” e racconta la storia della tua azienda, menziona le certificazioni, elenca le collaborazioni e i tipi di assicurazioni in modo da instaurare un rapporto di fiducia con gli utenti. Puoi anche aggiungere un tocco personale raccontando di alcuni traslochi di successo o di come hai gestito particolari situazioni.

Consiglio degli esperti: Un sito internet è il luogo ideale in cui vendere i tuoi articoli di merchandising. Vuoi saperne di più? Dai uno sguardo al nostro articolo dedicato al Rebranding aziendale per le piccole e medie imprese!

Scopri come fare Local SEO per migliorare la visibilità della tua azienda a livello locale

Fare local SEO significa riuscire a posizionarsi tra i primi risultati dei motori di ricerca quando vengono effettuate delle ricerche geolocalizzate. Sempre più persone ricercano prodotti e servizi su Google inserendo il nome di una città o una zona, per questo motivo è importante che la tua azienda compaia quando vengono inseriti dei requisiti di ricerca locali. Come fare? Innanzitutto, ottimizza i tuoi contenuti inserendo il nome della tua città nei testi disponibili sul tuo sito web. Il modo più semplice è creare una pagina dedicata alle aree in cui opera la tua attività e alle zone in cui è disponibile utilizzare il tuo servizio. In questo modo non solo i tuoi clienti sapranno le zone in cui operi ma anche i motori di ricerca avranno tutte le informazioni necessarie per mostrare la tua azienda quando gli utenti ricercheranno un’azienda di traslochi disponibile nella tua zona.

Recensioni

Abbiamo menzionato più volte quanto sia importante ricevere recensioni dai clienti e quanto sia importante per gli utenti trovare delle recensioni positive su delle attività prima di scegliere quella a cui affidarsi. Vi sono diversi modi per incentivare i clienti a lasciare delle recensioni, tra cui:

  • Incentivi Giveaway Incentives: Offrire gadget e omaggi in cambio di una recensione. In questo caso i gadget personalizzati sono perfetti per ringraziare i clienti e offrire qualcosa di utile, che ricordi di te e della tua azienda per diverso tempo.
  • Contest da condividere sui social media: Hai presente quando leggi “metti like e condividi per vincere…”, il livello di partecipazione è spesso elevato e ti permette di dare una spinta alla tua visibilità in modo veloce ed efficace.
  • E-mail di follow-up: Inviare un’e-mail dopo aver terminato il servizio è un buon modo per ricordare ai clienti di lasciare una recensione o un commento sul tuo sito, rassicurando gli altri utenti sulla qualità dei tuoi servizi. Assicurati però di farlo con I tempi giusti, sistemare dopo un trasloco richiede tempo ed energia!

Rafforza la tua presenza sulle pagine social

I social media sono essenziali per molte aziende, anche le più piccole. Proprio come i motori di ricerca, i tuoi potenziali clienti cercheranno informazioni sulle aziende direttamente sui canali social. Per questo è importante creare delle pagine che risultino professionali ed accattivanti! Le imprese di traslochi potrebbero postare delle foto dei loro ultimi lavori, foto dei trasportatori professionisti, far vedere come preparano i pacchi, il tipo di veicoli che utilizzano e tutto ciò che può essere interessante per la clientela. Cerca di tenere alto il livello di interesse, pubblicando periodicamente sconti, offerte, contest e altro. In questo modo non solo riuscirai a fidelizzare i tuoi clienti ma migliorerai anche il ranking della tua pagina social. Hai già dato uno sguardo alla nostra pagina Facebook e al nostro canale Youtube? Non dimenticarti di lasciare un like ed iscriverti per scoprire i nuovi prodotti, le nostre offerte e tutte le promozioni in tempo reale.

Come mettere in mostra il tuo logo e dove esporlo

Il web non è l’unico luogo in cui esporre il tuo logo aziendale. Ti basterà guardarti intorno per capire il grande potenziale che riserva tutto ciò che ti circonda, da quello che possiedi, a quello che utilizzi, a quello che vendi, ai luoghi in cui lavori. Ecco come promuovere le aziende di traslochi e come ottenere un marketing di successo. Esponi il tuo logo su:

Furgoni per i traslochi: I furgono utilizzati per i traslochi sono spesso di grandi dimensioni e possono essere trasformati in cartelloni pubblicitari itineranti, in grado di attirare l’attenzione anche per strada, mentre lavori. Sfrutta al massimo il potenziale dei furgoni brandizzati e stampa il nome ed il logo della tua azienda con colori intensi, su tutti i lati e fai circolare la tua pubblicità.

Abbigliamento da lavoro: Assicurati che il tuo staff indossi abbigliamento personalizzato, sia in ufficio che in trasferta. Stampa il tuo logo sulle magliette, sui cappelli personalizzati e assicurati di distribuire delle giacche personalizzate con il tuo logo per i mesi invernali.

Scatole e scatoloni: Un trasloco implica sempre l’utilizzo di diversi scatoloni. Molte aziende di traslochi le mettono in vendita, offrendo un servizio extra ai propri clienti. In ogni caso assicurati che anche le scatole siano personalizzate ed il tuo logo sia ben visibile

Gadget e omaggi: Calamite da frigo personalizzate, penne personalizzate, borse tote bag con stampa personalizzata, questi sono solo alcuni degli articoli promozionali perfetti da regalare ai tuoi clienti, affinché possano ricordarsi di te a lungo e sorridere ogni volta che guarderanno i tuoi gadget. Stampare il tuo nome ed il tuo logo sui gadget aziendali sarà un modo per farti conoscere anche da amici e conoscenti dei tuoi clienti oltre a rendere il tuo brand riconoscibile.  

Un marketing di successo si ottiene quando ci si trova nel posto giusto, al momento giusto dinanzi alle persone giuste. Questo implica collaborazioni con altre aziende in modo da entrare subito in contatto con i clienti, prima che inizino a pensare di doversi rivolgere ad un servizio di traslochi e richiede impegno nell’ottimizzare il proprio sito web. In questo modo, combinando tutti gli ingredienti otterrai un marketing mix di successo.

Share

Articoli recenti

  • Marketing e pubblicità

Come scegliere le migliori borracce sportive per il trekking, la corsa, la palestra e il ciclismo

Se stai cercando dei gadget promozionali utili che sorprendano i tuoi clienti, anche quelli più…

1 settimana fa
  • Marketing e pubblicità

Gadget aziendali di tendenza nel 2024

In Pens.com sappiamo quanto sia importante per le aziende essere sempre aggiornati ed al passo…

2 settimane fa
  • Marketing e pubblicità

Regali aziendali: Come ringraziare i dipendenti

Mostrare apprezzamento ai tuoi dipendenti è molto importante e offrire dei regali di ringraziamento è…

3 settimane fa
  • Marketing e pubblicità

Penne con meccanismo a scatto o penne con tappo: Come scegliere le migliori penne per promuovere la tua azienda?

Le penne personalizzate sono da sempre in cima alla lista dei gadget pubblicitari. Si tratta…

4 settimane fa
  • Marketing e pubblicità

Zainetti personalizzati per ogni occasione: i migliori 7

Gli zainetti con chiusura a coulisse sono da sempre in cima alla lista dei migliori…

1 mese fa
  • Marketing e pubblicità

La storia dell’ombrello: Quando è stato inventato l’ombrello?

Gli ombrelli sono dei gadget pubblicitari dall’immenso potenziale promozionale in quanto vengono utilizzati  e riutilizzati…

2 mesi fa

Utilizziamo i cookie per fornirti la migliore esperienza possibile.

Scopri di più